Bambina Senza Sentimenti e la Generosità

La Bambina Senza Sentimenti oggi è stata invitata a un mini-compleannino. Tutti desideriamo trascorrere il sabato pomeriggio ai gonfiabili. 

Al regalo per la festeggiata Mdm2 decide di allegare- ovviamente- la t-shittina Uovo. 

Ed è lì che ho scoperto che la Bambina Senza Sentimenti può anche essere attraversata da delle emozioni. Se avessi insultato la mamma a Erdogan probabilmente avrei ottenuto una reazione più composta. 

Perché nel loro immenso discernimento, le Mammedimerda hanno pensato a delle magliette da bambino MA NON nella misura delle proprie figlie. Praticamente un incidente diplomatico al secondo. 

Così dopo aver espletato il comprensibile sfogone imperiale, Bambina Senza Sentimenti si ricompone e fa un discorso molto coerente sulla meschinità del provare invidia per il regalo di un’ amichetta. Roba da prendere appunti per la prossima enciclica. 

Dopo forse 15 minuti di orologio, Bambina Con Sentimenti Molto Bassi torna ed annuncia urbi er orbi: “Sono tornata invidiosa”.

 

DONNE, È TORNATA L’INVIDIA. 

 

Nella foto la T-shit della discordia mannaggia a me. (La ripubblico per quelle che poi scrivono: “Ma come, avete rifatto le magliette e non ci avete detto niente?!”. Sì, abbiamo rifatto le magliette e sono fuori da ieri).

36 commenti

CZknSpjExGTqDAsu

kVrdWPfnL

QEtFHfWOLwoa

tcnBkKJsSrDaYqiI

vwNsMnmab

IgXordEYO

tBqFZuNmdGQv

oZKEnzPphHw

DZzbXOMQIlN

piILFnKzZDAsMaP

Lascia un commento