50 sfumature di blu

Durante la notte degli Oscar lo spot di Frida Mom è stato censurato e non è stato trasmesso per essere troppo esplicito.
Cosa mostrerà mai?
Il faccione rubizzo di Trump mentre spara qualche cazzata delle sue? Una madre e un bambino che vengono separati al confine messicano?
No.
Mostra una neo-mamma esattamente come appare dopo il parto.
Nei titoli di testa compare la scritta:
“E poi ci chiediamo come mai le neo-mamme siano così impreparate”.

Sui pacchetti di sigarette ne abbiamo viste più che al Museo di Scienze Naturali.
Cos’è che disturba così tanto nella fisiologia delle donne da dover essere nascosto alla vista?
Ah dimenticavo: per tutti quelli che se lo stiano ancora chiedendo, il sangue mestruale è rosso come quello nei film di quel genio di Tarantino. Non blu.

Il video di Frida Mom lo trovate su YouTube e pressoché ovunque in rete, tranne su Facebook dove me lo blocca perchè una donna con un assorbente viola gli standard della comunità. Una pagina neonazista meno.

50 sfumature di blu.

Lascia un commento

x